F5
flow-image

Protezione di app e API con la nuova soluzione WAAP

Questa risorsa è pubblicata da F5

La sicurezza delle applicazioni è in rapida evoluzione in uno spazio in cui convergono nuove sfide, dai ritardi della supply chain all'adozione accelerata di esperienze digitali. Oggi le organizzazioni hanno bisogno di soluzioni flessibili che possano crescere con le loro esigenze in rapida evoluzione, e possono implementare e proteggere le applicazioni senza ritardi passando a un cloud distribuito. Seguiteci per saperne di più sulla velocità e sulla flessibilità della sicurezza basata sul cloud, nonché sulla protezione delle applicazioni Web e delle API (WAAP), che possono essere implementate istantaneamente senza costi di infrastruttura. I nostri esperti offriranno alcune linee guida su come: distribuire, proteggere e scalare le applicazioni utilizzando una piattaforma cloud distribuita; proteggere le applicazioni con una soluzione WAAP basata su SaaS; proteggere le applicazioni da una miriade di minacce con un firewall per applicazioni web; proteggere le API dai tentativi di violazione da parte di soggetti pericolosi; difendervi da attacchi bot, acquisizione di account, denial of service e altro ancora; implementare una protezione multilivello contro gli attacchi grazie alla mitigazione DDoS.

Scarica Ora

box-icon-download

*campi obbligatori

Please agree to the conditions

Richiedendo questa risorsa accetti i nostri termini di utilizzo. Tutte le informazioni sono protette dalla nostra Informativa sulla Privacy. In caso di dubbi, si prega di contattare l'indirizzo e-mail dataprotection@headleymedia.com.

Categorie collegate Data Loss Prevention (DLP), Sicurezza e-mail, Sicurezza rete, Sicurezza DNS, Firewall, Intrusion Detesction and Prevention Systems (IDPS), Microsegmentazione, Controlli accessi rete, Network Detection and Response (NDR), Sandboxing di rete, Network Security Policy Management (NSPM), Network Traffic Analysis (NTA), Software-Defined Perimeter (SDP), Gestione minacce unificata, Virtual Private Network (VPN), Rete zero trust