Proofpoint
flow-image

State of the Phish 2024: Europa e Medio Oriente

Questa risorsa è pubblicata da Proofpoint

Ogni giorno, gli utenti di tutto il mondo fanno una scelta tra sicurezza e comodità. E spesso privilegiano la comodità. Non sorprende che le diverse lingue, culture e livelli di maturità digitale giochino un ruolo importante in queste decisioni e spesso portino a risultati sensibilmente diversi.

Per la decima edizione del nostro report annuale State of the Phish abbiamo elaborato delle sintesi regionali dettagliate per scoprire come le sfumature locali influenzino il comportamento degli utenti in termini di sensibilizzazione alla sicurezza informatica.

Ecco alcune delle nostre conclusioni della sintesi EMEA:

  • Gli utenti negli Emirati Arabi Uniti sono stati i più numerosi a prendersi dei rischi tra i Paesi coinvolti, con l’86% che ammette di aver compiuto un’azione pericolosa.
  • Il 78% delle aziende in Germania ha subito attacchi tramite telefonate, ma solo il 21% li utilizza come tema per la formazione.
  • Le aziende svedesi sono state le più numerose a subire tentativi di infezione di ransomware tra i Paesi coinvolti, con il 92% di aziende prese di mira.

Scarica il report State of the Phish 2024: Europa e Medio Oriente per scoprire le principali minacce informatiche a livello regionale e come trasformare i tuoi utenti nella tua migliore difesa.

Scarica Ora

box-icon-download

*campi obbligatori

Please agree to the conditions

Richiedendo questa risorsa accetti i nostri termini di utilizzo. Tutte le informazioni sono protette dalla nostra Informativa sulla Privacy. In caso di dubbi, si prega di contattare l'indirizzo e-mail dataprotection@headleymedia.com.

Altre risorse da: Proofpoint